Replica comunicato AOPA 10 luglio 2019 Aeroporto di Bresso LIMB – Concessioni ENAC

Carissimi

Troverete allegata la risposta alla pubblicazione di AOPA cui vi invito a dare il massimo risalto e la massima pubblicità.

Spiace da parte mia dover prendere atto che il Sig. Gaspari sin qui inutilmente invitato a condividere le nostre battaglie si sia fatto incredibilmente megafono di falsità quali quella che avremmo restituito i nostri ex locali oggi di Sky danneggiati, quando in realtà li abbiamo rimessi a nuovo (per poi assisterne alla totale demolizione da parte degli attuali concessionari)

Spiace averlo visto, totalmente distratto ed anzi cieco e sordo innanzi alla chiusura, durata per ben due anni del nostro hangar officina, quando da soli rivendicavamo il diritto a rientrarne in possesso;

Spiace averlo visto totalmente disinteressato (sino a qualche giorno fa) alle  sorti dell’odierna procedura di gara, se possibile ancora più fonte di ingiustizie e iniquità, visto la irrazionale decisione di dividere stessi ambienti in due e l’intero aeroporto in decine e decine di locali costituenti artificiosamente ciascuno una autonoma entità;

Spiace vederlo adesso livoroso e rancoroso per aver – a suo dire –  subito  da parte nostra quel che in realtà solo Aeroclub Milano ha dovuto sopportare in occasione dei precedenti bandi, quando dalla nostra sede storica siamo stati allontanati, finanche dalla forza pubblica, senza che nessuno obiettasse alcunché;

Spiace aver ingenuamente confidato, invitandolo al nostro novantesimo di poter condividere il più classico dei let bygones be bygones, quando in realtà ad ogni occasione (carburante, antincendio, ristorante, concessioni, ecc. ecc.) lo abbiamo visto sempre animato dalla più forte contrapposizione.

Da oltre tre anni attendiamo che il Sig. Gaspari accetti di sedersi con noi intorno ad un tavolo per condividere le iniziative volte ad evitare che il Franco Bisleri (la cui attività è quotidianamente garantita dal nostro lavoro) cessi di esistere. Perché ciò possa accadere a Voi tutti chiedo di non accettare alcuna provocazione e limitarvi a replicare ad ogni insinuazione con l’unica arma alla fine vincente: la verità.

Cordialmente.

Antonio Giuffrida 

https://www.aeroclubmilano.it/wp-content/uploads/2019/07/Replica-Comunicato-AOPA.pdf