LICENZA DI PILOTA COMMERCIALE DI VELIVOLO – CPL (A)

Requisiti d'ingresso

- PPL(A) in corso di validità con 150 ore di volo da solo pilota (PIC - Pilot in command)e idoneità psicofisica di prima classe;
- 250 ore di volo totali per l’ammissione all’esame di licenza;
- età minima: 17 anni per l’iscrizione al corso, 18 anni per sostenere l’esame

Corso teorico e pratico

L’ATO Aero Club Milano organizza ogni anno uno o due corsi per il conseguimento della licenza di pilota commerciale di velivolo. I corsi sono suddivisi in parte teorica e pratica. Di solito i corsi hanno inizio nei mesi di aprile e ottobre. Le date possono subire variazioni. Il calendario delle lezioni teoriche viene comunicato per tempo agli allievi, onde consentire loro di organizzarsi opportunamente.

Corso teorico

Il corso teorico (250 ore) si svolge in aula durante la settimana: il corso verte su aerotecnica, motori aeronautici, meteorologia, navigazione aerea, medicina aeronautica, tecniche di pilotaggio e altre come da norme EASA. La durata è di sei mesi. Il materiale didattico (libri di testo, carte di navigazione, regolo, ecc.) viene fornito dall’Aero Club Milano ed è in linea con le normative vigenti.

Corso pratico

Il corso pratico viene svolto in parallelo alla teoria su velivoli scuola sotto la responsabilità di un istruttore di volo. L’attività di volo viene concordata fra allievo e istruttore: il conseguimento della licenza richiede in media sei mesi, con variazioni in funzione dell’attitudine e dell’assiduità dell’allievo.

Attività di volo in addestramento

25 ore con istruttore.

Velivoli

E’ possibile utilizzare velivoli di differente classe e tipo, a scelta dell’allievo e dell’istruttore, purché compresi nelle seguenti categorie.
AEROMOBILI DA IMPIEGARE PER L’ADDESTRAMENTO.
Velivoli monomotori complessi.
AEROMOBILI DA IMPIEGARE PER L’ESAME.
Velivoli certificati IFR con quattro posti, carrello retrattile ed elica a passo variabile.

Esami di licenza

Al raggiungimento delle capacità richieste e dell’attività minima di volo prevista dal piano addestrativo, dopo un pre-esame l’allievo pilota viene inviato a sostenere l’esame teorico scritto davanti a una commissione ENAC. Per la prova pratica l’allievo pilota deve effettuare un volo con un esaminatore designato da ENAC.

Documenti

Carta d’identità.

Certificato di nascita (vale anche l’autocertificazione).

Numero 1 fototessera recente, possibilmente a colori.

Per i minori di 18 anni: assenso dei genitori o di chi esercita la potestà genitoriale.

Lettera di presentazione all’A.M.I. Gli Istituti Medico-Legali dell’A.M.I. sottopongono alla visita psicofisica solo i candidati presentati dagli Aero Club. La segreteria fornisce gratuitamente tale lettera e provvede a fissare l’appuntamento.
Al termine della visita A.M.I. rilascia all’interessato il certificato d’idoneità al volo di prima classe che deve essere consegnato alla segreteria dell’aero club.